Iso Rivolta

ITALIA

Fondatore : Renzo Rivolta (1908-1966)

La ISO Malboro IR fu la prima ed unica vettura della massima formula con il nome dall’azienda italiana ISO. La realizzazione fu ad opera scuderia di Frank Williams per competere nel mondiale del 1973. La stagione fu però iniziata con la Os-marlboro FX3 che altro non era che la “Politoys” schierata da Williams l’anno precedente. La vettura fu progettata da John Clarke ed era dotata di un telaio monoscocca in alluminio. La IR prese il via per la prima volta al Gran Premio di Spagna del 1973 pilotata da Howden Ganley e Nanni Galli. I risultati però tardarono ad arrivare, tanto che Galli lasciò la scuderia e fu sostituito da una serie di piloti paganti: Tom BelsøHenri PescaroloGraham McRaeGijs van Lennep (sesto al Gran Premio d’Olanda) e Tim Schenken. Nel Gran Premio del Canada avvenne un curioso episodio, rimasto per lungo tempo unico. La gara era stata neutralizzata dalla safety car a causa della pioggia e sembrò che Howden Ganley (trovatosi alle spalle della safety car) fosse il vincitore, mentre in realtà era terminato sesto, doppiato di un giro. Tutto ciò indusse in errore i giudici che lo classificarono inizialmente come vincitore. All’inizio del 1974 sia la ISO che la Marlboro lasciarono e la monoposto venne ribattezzata come ISO-Marlboro FW, per poi assumere la denominazione Williams FW dalla stagione successiva.

I PROGETTISTI
1973: ISO-Marlboro FX3B – Len Bailey
1973: ISO-Marlboro IR – John Clarke, Gianpaolo Dallara
1974: ISO-Marlboro FW – John Clarke
New Page 2


 

PARTECIPAZIONI A GARE NON VALIDE PER IL CAMPIONATO

anno   squadra monoposto gare vittorie
1973 Ganley Williams Racing Iso FX3B 2  
  Trimmer Williams Racing Iso FX3B 1