TALBOT

La Talbot-Lago nacque nel 1935 dalle ceneri della ” Anglo-French STD” (Sunbeam-Talbot-Darracq). Il ramo francese della Talbot fu rilevato dall’imprenditore franco-veneziano Antonio Lago che ne riorganizzò l’attività. Le vetture furono vendute con il marchio “Talbot-Lago” (ma in Inghilterra come “Darracq”) per distinguersi dalle Talbot prodotte in Gran Bretagna sotto il controllo del gruppo Rootes.  La casa produsse eleganti e lussuose vetture di serie, senza mai uscire dalle difficoltà economiche. Nel 1958 l’azienda e la fabbrica di Suresnes furono rilevate dalla SIMCA, che non proseguì la produzione delle vetture. Il costruttore francese partecipò al Campionato di Formula 1 negli anni 1950 e 1951 per un totale di 13 Gran Premi, ottenendo due terzi posti con Louis Rosier. In alcuni Gp  del 1950 e nel 1951 le Talbot vengono iscritte privatamente dai piloti, tutto lascia supporre che l’assistenza continui ad arrivare dal team Talbot (tranne che per i veri entrant-team come Rosier ed altri), la storica marca francese aveva partecipato a varie gare prima della guerra e negli anni dal 1946 al 1949, vincendone 13. In Formula 1 si presenta in forze con molti piloti (francesi), le monoposto sono le pesantissime T26C 4500. La squadra non va al di là di qualche piazzamento e nel 1951 annuncia il ritiro mettendo anche in crisi di partecipanti il campionato che per continuare deve aprire alle F2. Unica vittoria nel 1950 in un gara fuori classifica con Rosier (GP Olanda).

1950

1951